Fitball core and strenght workout

Dopo il tutorial dell’allenamento per gambe e glutei con la fitball (clicca qui), si passa al core training. Cosa è il core? In termini semplici è il nostro centro, la cintura che comprende i muscoli tra spalle e pelvi, e che permette di mantenere una postura corretta e di spostarsi nello spazio in modo poco dispendioso.

Per gli sportivi dovrebbe essere alla base della propria preparazione atletica. Un corpo con un centro forte e stabile è in grado di eseguire movimenti più precisi e di trasmettere la forza dalla parte inferiore del corpo a quella superiore, senza che vi sia dispersione di questa (scopri di più cliccando qui). 

Per eseguire questo allenamento con la fitball è necessario avere già una certa dimestichezza con gli esercizi di corestability a terra. Plank sugli avambracci e plank sui palmi sono le basi da cui partire. La fitball è un attrezzo che permette di aumentare il grado di difficoltà. La superficie instabile e lo spostamento del baricentro, costringono la persona che si allena a prestare maggiore attenzione ad ogni singolo movimento. Il rischio altrimenti, è quello di perdere l’equilibrio.

Benefici dell’allenamento con la fitball

  • stimola le connessioni neuronali: gli stimoli provenienti dall’esterno sono continui, rapidi e differenti. Questo obbliga il sistema nervoso a migliorare sia i tempi di reazione agli input esterni, a migliorare le sue risposte e la velocità della successiva risposta. Allenamento per il corpo si, ma anche per la mente;
  • rinforzo dei muscoli: aumenta la forza del muscolo e la capacità della fibra muscolare di essere reclutata;
  • propriocezione,  coordinazione e equilibrio: lavorare con una superficie instabile è la scelta più adatta per imparare a percepire il proprio corpo, a spostarlo nell’ambiente a controllarne i movimenti e quindi a non perdere l’equilibrio. Queste capacità potrete poi sfruttarle nella vita di tutti i giorni;
  • migliora la postura: lavorare con la fitball permette di aumentare l’elasticità dei muscoli e di rinforzarli. Questo aiuta a ritrovare una postura corretta. I muscoli che aiutano a mantenere la postura, infatti, sono particolarmente sollecitati in questo tipo di allenamento;

Le varianti d’esecuzione degli esercizi possono essere davvero tante. Ognuno può trovare all’interno di questo tutorial la variabile adatta a sé, sia per i propri punti deboli sia per lo sport che si pratica o il gruppo muscolare su cui si vuole lavorare.

Ricordo che questi non sono esercizi base, se non vi allenate da molto o non avete mai fatto allenamenti per il core a corpo libero, iniziate senza palla medica (guarda qui ). Una volta costruita una buona base sentitevi liberi di sperimentare. Eseguite questo workout quando siete riposati a sufficienza, così che la vostra mente possa  focalizzarsi sul rapporto tra spazio, corpo e fitball. State utilizzando una superficie sferica, piena di aria e instabile, quindi il rischio è quello di perdere l’equilibrio.

Più siete stanchi o affaticati, più è probabile che ciò accada. Provando e riprovando, andrete a migliorare non solo la forza nei vostri muscoli e l’equilibrio, ma anche le connessioni neuronali e riuscirete a perfezionare la vostra tecnica di esecuzione.