bilancia

Non siete il numero sulla bilancia

In questi 4 anni da personal trainer ho ricevuto davvero tante richieste di consulenze e/o di piani di allenamento per ridurre il numero sulla bilancia. Ovviamente il focus era quello di dimagrire, ma il numero di chili da perdere era espresso chiaramente già dal primo contatto. Tante, forse troppe sono state le richieste di questo tipo. Così tante da farmi capire che c’è qualcosa che non va.

Faccio questo di lavoro è vero, aiuto le persone nel percorso che le porta a raggiungere obiettivi estetici, ma quello di cui vi voglio parlare in questo articolo è un’altra cosa. Mettetevi comode, perché forse la lettura sarà un po’ più lunga del solito.

Le bilance comuni, non vi spiegano la differenza tra massa grassa e massa magra

Nel modo di esporre la richiesta di essere seguite, le donne non mi chiedono aiuto per dimagrire per una questione di benessere, ma per veder cambiare quel numero sulla bilancia. Per prima cosa quindi, mi sembra doveroso fare una parentesi su cosa racchiuda davvero quel numero che vedete impresso sulla bilancia, quando vi pesate speranzose di leggere un cambiamento. Se avete una bilancia normale, il peso espresso in chili che leggete sul display è un dato che vi serve a ben poco. Il vostro copro pesa un determinato numero di chilogrammi, ma le bilance comuni, non vi spiegano la differenza tra massa grassa e massa magra. 

Cosa rappresenta quindi quel numero per la scienza?

Quel numero comprende tutto ciò che siete voi. La massa grassa (FM, dall’inglese Fat Mass) è la quantità totale di lipidi estraibili dal corpo umano (grasso primario + grasso di deposito). La massa magra, LBM (dall’inglese Lean Body Mass), invece è ciò che resta dell’organismo dopo averlo privato del grasso di deposito. Cosa comprende quindi questa massa magra? Ossa, denti, muscoli, organi interni, tessuto connettivo e grasso essenziale. E attenzione, attenzione, il muscolo pesa molto di più del grasso. Dimagrire in realtà, significa ridurre la massa grassa, in favore della massa magra. Tuttavia se una persona ha tanti muscoli o sta facendo un allenamento per sviluppare la massa magra, è ovvio che non potrà vedere quel numero calare eccessivamente e/o repentinamente.

Massa grassa e massa magra

Due persone possono pesare lo stesso numero di chili, una però magari ha un corpo più allenato e quindi una massa grassa ridotta, mentre l’altra persona è sedentaria, si alimenta male e quindi avrà scarsi muscoli e molta massa grassa. Un’elevata massa grassa è pericolosa per la salute. Un primo campanello d’allarme. Però la bilancia questo non ve lo dice. E le due donne dell’esempio di poco fa, leggono lo stesso numero, ma i loro corpi appariranno sicuramente diversi alla vista e come forza. 

Cosa rappresenta quel numero invece per la donna che lo legge?

Molto spesso quel numero diventa una condanna. Quando si legge un numero troppo alto, rispetto all’idea che ci si era fatte, di come doveva essere parte l’attacco al proprio corpo. L’avversione al cibo, gli allenamenti troppo intensi e ogni mattina si torna su lì, aspettando il cambiamento.

STOP: quel numero non siete voi

Troppo spesso fate dipendere la vostra autostima, la fiducia in voi stesse, l’amore per il vostro corpo da quel numero. Come può un numero avere tutto questo potere su di voi, da condizionare le giornate? Quando aumenta vi sembra che ci sia qualcosa che non va.  Ovvio tutti vogliamo avere un bel fisico, i muscoli in evidenza e il ventre piatto, ma sappiate che il modo peggiore per ottenerlo è proprio quello di usare quel numero come vostra cartina tornasole.

La bilancia non dovrebbe esistere nella casa di nessuna donna che si ama

Guardatevi allo specchio quando vi svegliate, dedicatevi attimi d’amore, nutritevi cucinando cibi che vi fanno bene, allenatevi con consapevolezza. Non riducete la vostra quotidianità ad inseguire un numero che di per sé non vale davvero niente. Se vi allenate e alimentate con attenzione e cura nel modo corretto, la massa grassa si ridurrà inevitabilmente. Serve un equilibrio nelle cose. Se siete stressate, vivete le giornate senza avere attimi per voi, non dimagrirete mai. Perché interviene l’ormone dello stress il cortisone (ma questo ve lo spiego in un altro articolo). In condizioni di salute ordinaria avviene così, quando vi sono patologie, questo discorso vale a metà. Se vi accanite con quel numero, perderete. La vostra mente è uno dei primi nemici, da far diventare alleata.

Per quanto mi riguarda le bilance non dovrebbero esistere nelle case di nessuna donna che si ama. Avete gli specchi, i jeans, i tubini neri. Questi sì che possono essere indicatori delle trasformazioni e dell’andamento del vostro peso corporeo. E sono più veritieri di quanto non sia una pesa che vi dice solo tot. chili. Ve lo dico perché penso che troppo spesso ci si fida più di uno strumento esterno che di noi stesse. Se state bene lo sapete, se vi state trascurando sicuramente il vostro corpo risponderà, magari mettendo su qualche chilo in più, ma risolvete il problema alla fonte.

Cosa vi ha stressate? Cosa potete cambiare?

bilancia

Andate nella direzione del benessere

E infine, chiedetevi sempre come mai sta variando il vostro peso. Siate realiste e sincere. È davvero il grasso che ha fatto salire quel numero o magari vi state allenando più duramente e vi è stato un aumento della massa muscolare? Potrei aprire il capitolo stress, cortisolo, acqua intra ed extracellulare, ma a questo vuole essere un post per motivarvi a essere padrone della vostra felicità.

Non lasciate che il vostro obiettivo sia perdere cinque chili. Quando chiedete una consulenza a un trainer, quando formulate gli obiettivi o fate le check list delle prossime mete, ricordatevi di andare nella direzione del benessere. Fate in modo che i risultati che cercate nel fisico, siano accompagnati da un’autostima più forte. Se qualcuno vi giudica, non arrabbiatevi e non andate a casa ad aprire la credenza alla ricerca della Nutella, fate un gesto d’amore. Prendetevi cura del vostro corpo, sfogate la tristezza o la rabbia per quel giudizio con una corsa, o cucinando un piatto sano e bilanciato. 

Siate più forti del giudizio altrui, più intelligenti di una bilancia e siate più orgogliose delle donne che siete. 

#bodymindfultraining