Nelle fredde giornate invernali a volte si ha voglia di una merenda gustosa ma senza eccedere con le calorie o di una colazione che addolcisca la giornata. Una versione vegan della mitica Cheesecake, preparata senza latticini, dal sapore delicato e dalla consistenza cremosa. Il mirtillo nero, ricco di vitamine, è un ottimo alleato contro l’invecchiamento cellulare, i disturbi circolatori, la fragilità capillare e la ritenzione idrica. Tuttavia potete sperimentare utilizzando la frutta che preferite.

  • 35 minuti 
  • Calorie 155,3 KCAL
  • Vegan
  • Indice glicemico
  • Senza lattosio

Una ricetta alternativa alla classica cheesecake. In questo caso la totale assenza di prodotti di derivazione animale e l’utilizzo dello sciroppo d’agave evita l’eccessivo accumulo di grassi saturi e di zuccheri tipici dei dolci al cucchiaio classici. Una ricetta che potete preparare quando avete a cena amici o parenti che prestano particolare attenzione alla linea o che hanno problemi di intolleranze al lattosio.

Ingredienti per 8 persone

Base:

  • 100 gr. frollini integrali
  • 30 gr. multicereali soffiati
  • 30 gr. di riso soffiato
  • 50 gr. malto di riso

Glassa:

  • 300 gr. di yogurt di soia (senza zucchero)
  • 200 gr. latte di soia
  • 6 gr. agar agar
  • 30 gr sciroppo d’agave
  • 250 gr. mirtilli

Valori nutrizionali

Calorie155,3 kcal
Grassi totali3,73 gr.
Grassi saturi0,9 gr.
Carboidrati27,25 gr.
Proteine3,21 gr.
Fibre2,64gr.

 

Preparazione 

Base:

Preparate la base della cheesecake ai mirtilli. Riponete i biscotti integrali in un panno. In caso di intolleranze al glutine potete sostituire questi frollini con altri adatti alle vostre esigenze.

Tritateli finemente aiutandovi con un matterello.

Versate i biscotti in una terrina, unite i cereali soffiati, il malto di riso, e andate a amalgamare il tutto con le mani. Distribuite il composto così ottenuto in una tortiera (diametro 24 cm), o in una pirofila in vetro.  Compattate la base con il dorso di un cucchiaio e riponetela in frigorifero.

Glassa:

Versate in un frullatore lo yogurt di soia, lo sciroppo d’agave, i mirtilli e frullate il tutto a velocità bassa fino ad ottenere una crema omogenea e densa.

Versate in un pentolino il latte di soia con l’agar agar e andate a fare sobbollire il composto a fuoco lento mescolando per circa 2 minuti. Lasciate intiepidire e poi unite al composto frullato.

Versate la crema nello stampo, andando a coprire la base della cheesecake, livellate con una spatola e fatela rassodare in frigorifero per circa 6-8 ore.

Prima di servirla decorate la superficie con dei mirtilli a piacere.

Buona colazione, spuntino, dopocena allora!

Filosofie alimentari una scelta che va oltre alle mode del momento
Tempeh con crema di patate e carciofi