Spirulina: il superfood per il cambio di stagione

L’alga azzurra chiamata spirulina, è una delle più antiche forme di vita sulla terra. Essa ha contribuito alla produzione di ossigeno nell’atmosfera, senza la quale non sarebbe potuta nascere nessuna forma di vita.

La spirulina viene ricavata da alghe che crescono in un’ambiente fortemente alcalino, quello dei laghi salati, ed è considerata un superfood per le sue proprietà nutrizionali. Proprio la sua composizione l’ha resa un alimento fondamentale nella vita degli sportivi e non solo.

La spirulina è costituita per il 60% da proteine di origine vegetale, ma anche da vitamine e minerali. Tali proteine sono ad alto valore biologico: contiene 8 aminoacidi essenziali e 10 non essenziali, che rafforzano il sistema immunitario. Questo superfood ha proprietà antinfiammatorie, che lo rendono un ottimo supporto durante il cambio di stagione. Se non è ancora abbastanza, oltre ad aumentare le energie e allontanare le influenze, la spirulina rende la pelle più bella e brillante. Questo è possibile grazie alla presenza dell’MSM, o metisulfonilmetano, un composto a base di zolfo presente in tutti gli organismi viventi. Capelli lucenti che crescono più velocemente, unghie più forti, pelle più morbida. Inoltre, grazie alla sua composizione, la spirulina rinforza l’azione degli altri alimenti, ed è un buon alleato per chi vuole perdere peso: stabilizza i livelli di glucosio nel sangue, aiutando a ridurre il senso di fame e la voglia di dolci e zuccheri.

La clorofilla presente al suo interno aiuta la flora dell’intestino a mantenersi sana e ciò aumenta le nostre energie. Funziona quindi da antibiotico naturale, ripara i tessuti e protegge le cellule.

Composizione dell’alga spirulina:

  • 65% di proteine e aminoacidi essenziali, tra cui l’acido gamma linoleico (GLA), noto per le sue proprietà antinfiammatorie;
  • Omega 3, Omega 6 e Omega 9;
  • Clorofilla, che aiuta a ripulire il sangue e rafforza il sistema immunitario;
  • Ferro biodisponibile, in concentrazione molto elevata, che aiuta a combattere le diverse carenze di questo minerale;
  • Vitamine A, D, K e le vitamine del gruppo B;
  • Magnesio, Potassio e Iodio, fondamentali per chi svolge attività fisica al alta intensità;
  • Calcio, in una quantità 26 volte superiore a quella presente nel latte.

Possiamo assumere la spirulina direttamente in polvere, aggiungendola a frullati o estratti vegetali, oppure in pastiglie. Ora è anche possibile trovare in commercio diversi alimenti preparati con l’alga, quali spaghetti, cereali in fiocchi e biscotti. È importante assicurarsi dell’origine di provenienza e della lavorazione che ha subito questo superfood, affinché non vi siano effetti collaterali nell’assunzione quotidiana.

Prodotto consigliato: Spirulina Powder di Iswari

Dove trovarla: Bio C’ Bon 

Buon cambio di stagione a tutti!