Natural Boom: il primo mental drink formulato per gli sportivi

Durante i primi mesi dell’anno ho sentito parlare di una nuova bevanda 100% naturale formulata per stimolare la concentrazione mentale. Sapete quanto io creda in una filosofia alimentare che predilige alimenti naturali ed esclude prodotti ricchi di zuccheri raffinati. Fin da subito quindi sono stata curiosa di provare questo mental drink per scoprirne sia il gusto che i benefici.

Tuttavia non sapevo dove acquistarla. Nei bar e nei supermercati di Milano Boom non era disponibile e così per un po’ mi sono dovuta tenere la curiosità. Poi in una mattinata nuvolosa di Marzo, camminando in giro per Varazze, mi sono imbattuta in un Westfalia con il logo di Boom sulla fiancata. In pochi secondi ho conosciuto Andrea Campa, per gli amici “Il Campa”, nonché l’ideatore di Boom. Facendo quattro chiacchiere abbiamo scoperto di avere diverse passioni in comune. L’amore per lo sport in primis, per la natura, per l’ascolto consapevole del corpo e la predilezione per un’alimentazione sana e naturale. Così come me, anche Andrea, ha sempre avuto l’obiettivo e il desiderio di sfruttare le proprietà energetiche che offrono gli alimenti reperibili in natura.

Boom è quindi nato proprio dalle sue passioni. È stato il primo mental drink ad essere stato ideato in Italia. Non va confuso con gli energy drink, che al contrario hanno il fine di aumentare l’energia e l’attivazione del sistema simpatico, sovraccaricando però gli organi con un surplus di zuccheri raffinati e sostanze varie quali taurina, caffeina e zuccheri. Boom, al contrario, ha lo scopo di attivare il corpo, partendo dalla mente, attraverso un mix di ingredienti naturali. Dagli ingredienti presenti all’interno del drink è possibile trarre forza, concentrazione, energia senza alterare l’equilibrio del corpo.

È stato amore a primo sorso. Il Campa mi ha dato poi la possibilità di provare il Mental drink anche durante i miei allenamenti. Chi si allena sa quanto sia importante avere a portata di mando una bevanda reidratante “Finalmente la bevanda giusta per noi sportivi” ho subito pensato. Un sapore delicato e dolce, con il retrogusto piccante dello zenzero.

Così ho deciso di farvi raccontare direttamente dalle parole di Andrea la storia di Boom. Da una sua idea e dai suoi esperimenti fatti in casa è nata questo mental drink. Gli sportivi non possono fare a meno di amarla e per fortuna è disponibile su e-commerce.

 

Questa bevanda è nata nella cucina di casa tua? Come?

In effetti Boom è nata tra casa mia e le mie incursioni in autogrill, negozi salutistici e drogherie. All’interno di questi cercavo “la bevanda” adatta a soddisfare le mie esigenze e i miei bisogni durante i tragitti in auto. Strade percorse tra casa, lavoro, il mare e la montagna, dove do vita alle mie passioni e faccio sport.  Per surfare o fare dell’attività fisica, soprattutto quando si è stanchi per le ore di viaggio o stressati dal lavoro, si ha bisogno di un pieno di energia. Se questa energia deriva dalla natura, diventa possibile dare il meglio di se’ con un occhio di riguardo per il corpo corpo, ma prima di tutto per la mente.

L’alchimia è nata dalla curiosità di “sentire” come  i nootropi naturali, che mi hanno sempre affascinato, potessero avere benefici su di me. Io sono molto sensibile alla percezione sensoriale di tutto ciò che i sensi mi trasmettono. Quindi ho iniziato a prepararmi thermos di the caldo e the freddo, a cui aggiungevo vari superfoods naturali. Queste bevande mi accompagnavano in ogni mia avventura. Esperimento dopo esperimento, finalmente, ho trovato i miei ingredienti preferiti e la combinazione giusta.

NaturalBOOM. Cos’ è di preciso un Mental Drink?

Boom è la prima bevanda che nasce per far bene alla mente. È una nuova categoria merceologica che vorrebbe ridefinire gli standard del bere e un progetto che ha come obiettivo il sogno di avvicinare più persone possibili ad un’alimentazione salutistica.

Non ti chiediamo la ricetta, ma quali sono i nutrienti che la rendono così preziosa per l’attività sportiva?

I nootropi naturali in questo caso sono una selezione di ingredienti che vanno ad agire sulla mente a spettro completo: attivazione, tonicità,  mantenimento e recupero. Mate, the verde olivello spinoso, limone, papaya e zenzero, sono alcuni fra questi.

Quando hai capito che avresti potuto rendere il tuo mental drink fruibile a tutti? 

Non l’ho ancora capito ma è il mio obiettivo (lo dice ridendo, naturalmente).  Diciamo, che dopo i primi pareri da parte dei consumatori, che si ritengono contenti e soddisfatti, sento che è sempre più possibile.

 

Una volta trovata la formula perfetta, come hai fatto a far conosce e diffondere Boom?

Non essendo strutturato per un inserimento commerciale da grande azienda, le uniche dinamiche a me concesse sono quelle del passaparola. Le persone si stanno innamorando, come me, di tutta l’energia che il progetto racchiude al suo interno.

Come è possibile provare NaturalBOOM?

Per chi non abita nelle città che siamo riusciti a BOOMizzare finora, il modo più semplice è darci fiducia acquistando sul nostro shoponline www.shop.naturalboom.it. Sempre sul sito, è possibile, indicarci il proprio locale di riferimento, che in seguito, proveremo a raggiungere.

 

Io l’ho provato e ne sono rimasta affascinata. L’amore per le bevande genuine, che non mirano al miglioramento della performance alterando i livelli sensoriali, ma al contrario, rendendo la nostra mente più ricettiva degli stimoli che arrivano, mi hanno convinta a fare di Boom un mio fedele alleato. 

Con il codice sconto: BEAMAZZA10, potrete ricevere un buono sconto del 10% sul vostro ordine.

Ora non vi resta che provarlo e farmi sapere se anche per voi sarà un amore a prima lattina.